BIO

Halftone Image of Crowd
HLTE4099.JPG
Wave

MARCO TESTONI

 

Compositore, Music supervisor, Handpan player, Scrittore

Si è formato musicalmente in percussioni sotto la guida di Antonio Striano presso il Conservatorio A. Casella di L'Aquila. La sua attività compositiva si è presto orientata verso la musica applicata per cinema, teatro e arti digitali.

 

Compositore e music supervisor attivo nella musica per serie tv e cinema con una filmografia di circa sessanta titoli. Nel 2014 ha vinto il Premio Colonne Sonore per il film BlackOut. Nel 2015 è stato premiato come Compositore dell’anno al Premio Roma Videoclip. Le sue performance multimediali e musicali sono state presentate al Musee des Arts Decoratifs du Louvre di Parigi, al Macro e il Museo Andersen di Roma e al Santo Stefano al Ponte di Firenze. Nel 2018 ha realizzato MAJE con Andrea Bigiarini e gli artisti visuali del New Era Museum, un'opera audiovisuale di proiezioni immersive e musica acustica e elettronica. Nel 2019 ha presentato la sua VR19 Freedom al Festival VRExperience di Roma, una performance multimediale di musica applicata alla realtà virtuale. Nel 2020 ha realizzato le musiche dell'opera VR Baroque Moments on Fire della regista Anabela Costa.

Nel 2011 fonda l'ensemble Pollock Project con quattro dischi all’attivo e un’intensa attività concertistica nell’ambito della multimedialità in collaborazione con: Simone Salza, Elisabetta Antonini, Massimiliano Di Loreto, Cecilia Silveri, Nicola Alesini. Nello stesso periodo con Mats Hedberg realizza due dischi con il gruppo Hang Camera che vede tra gli altri la partecipazione di Billy Cobham, Elena Somarè, Michele Ascolese. In ambito discografico ha scritto canzoni per Antonella Ruggiero, Tosca & Edoardo De Angelis, Paola Turci e con Mario Zanotelli un fitto repertorio di musica per bambini.

 

Come didatta ha diretto nel 2014 il primo corso in Italia di Music Supervisor per la Regione Lazio e ha tenuto numerosi workshop presso: Università IULM di Milano, University School of Music di Cardiff, Accademia Griffith di Cinema e Tv di Roma, SAE Institute di Milano, Vittorio Veneto Film Festival ecc... Dal 2020 è direttore del canale web Tv Soundtrack City e vicedirettore del magazine Colonne Sonore. Nel 2020 fonda con Massimo Privitera CineArteMusica, Scuola delle Arti Cinemusicali e Digitali.

 

Come saggista di musica applicata ha pubblicato per Audino Editore i libri: Musica e visual media (2016) e Musica e multimedia (2019) mentre sui temi legati alla politica culturale, nel 2022 ha pubblicato per Efesto Edizioni Renato Nicolini, la gioiosa anomalia un volume dedicato all'urbanista, assessore alla cultura e ideatore dell'Estate Romana. Fra gli altri suoi contributi: Attivismo e volontariato: il grande equivoco del lavoro culturale a costo zero per il libro del movimento di cittadinanza attiva Grande come una città (Edizioni Alegre) e il documento Per una cultura diffusa come valore condiviso per Articolo Uno, di cui è stato membro della direzione nazionale. 

Si occupa di arte sociale realizzando laboratori didattici: dai podcast sulla memoria storica dei quartieri a ll suono dei sensi sulla pratica musicale per bambini sordi e udenti fino a Cinematica - Come si ascolta un film? una serie di incontri divulgativi intorno al linguaggio della musica per immagini.